Che si tratti di una leggenda metropolitana oppure no (visto il tema, della metropoli di New York), ciò che certo è che la giornalista australiana Zarisha Bradley se l’è vista brutta quando, nel corso di un safari, stava “posando” accanto a un coccodrillo mentre si faceva fotografare, quando il grosso rettile ha spalancato le fauci facendola scappare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Donna incinta beve due litri di Coca Cola al giorno più altri energy drink: muore a 34 anni per una crisi epilettica

next
Articolo Successivo

Ordina lecca-lecca per 2 milioni come rimedio contro il coronaviurs: licenziata ministra dell’Istruzione

next