Il mercato del lavoro degli Usa si rivela più resiliente del previsto ai devastanti effetti del coronavirus. A maggio, invece che continuare ad aumentare come si attendevano gli analisti, la disoccupazione è calata al 13,3%, rispetto al 14,7% di aprile. E l’economia statunitense, stando al report diffuso dal dipartimento del Lavoro, ha creato 2,5 milioni di posti. Il numero di disoccupati è sceso di 2,1 milioni di persone. “Questi numeri sono incredibili”, twitta Donald Trump.

“Questi miglioramenti nel mercato del lavoro riflettono una ripresa limitata dell’attività economica che era stata rallentata a marzo e aprile a causa della pandemia Covid-19 e degli sforzi per contenerla”, ha sottolineato l’ufficio del lavoro. L’estrema flessibilità del mercato Usa, dove durante il lockdown le aziende hanno licenziato milioni di persone, è compatibile con l’ipotesi che chi ha ripreso la produzione stia tornando ad assumere. Anche se è presto per dire se la tendenza si consoliderà.

A maggio, l’occupazione è aumentata notevolmente nei settori del tempo libero e nell’ospitalità, nell’edilizia, nell’istruzione, nei servizi sanitari e nel commercio al dettaglio. Nonostante i miglioramenti, l’ufficio del lavoro ha sottolineato che il tasso di disoccupazione e il numero di disoccupati sono aumentati rispettivamente di 9,8 punti percentuali e 15,2 milioni di disoccupati da febbraio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Usa, ok agli incentivi a fondo perduto. Ma se salta l’anello debole la catena si spezza

next
Articolo Successivo

Bologna, azienda di compressori annuncia trasferimento di 100 operai a Torino: lavoratori in corteo. Fiom: “Licenziamento mascherato”

next