La pandemia, dopo il picco in Europa, avanza nelle Americhe: gli Stati Uniti si confermano il Paese più colpito, seguiti da Brasile, Russia e Regno Unito. Nel mondo sono oltre 6 milioni i casi di Covid-19 e oltre 369mila le vittime.

Allarmante è ancora la situazione del Brasile, che da solo ha registrato oltre il 60% dei contagi del giorno (33.000) portando il totale generale a quasi mezzo milione (498.440), con 28.834 morti (+1.000). A preoccupare è in particolare la situazione nelle favelas di Rio de Janeiro, dove sono quasi mille i casi confermati di Covid-19 e si registrano già 249 morti. La baraccopoli più colpita dall’epidemia è quella di Rocinha, con 195 casi confermati e 55 morti. Qui continuano a circolare minibus stipati di persone e ci sono numerosi assembramenti nelle strade, ma nessuno denuncia le violazioni del distanziamento sociale alla polizia per paura di ritorsioni. Lo stato di Rio de Janeiro conta 4.856 morti e 44.886 contagi ed è il secondo più colpito dopo quello di San Paolo.

Il resto dell’America Latina – I paesi più colpiti dopo il Brasile sono Perù (155.671 e 4.371) e Cile (94.858 e 997). Fra le nazioni con più di 5.000 casi si segnala il Messico quarto per contagi (84.627) ma secondo per vittime fatali (9.415), davanti a Ecuador (38.571 e 3.334) che non ha fornito dati ieri, Colombia (28.236 e 890), Repubblica Dominicana (16.908 e 498), Argentina (15.419 e 524), Panama (12.531 e 326) e Bolivia (8.731 e 300).

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

George Floyd, in Usa proteste e coprifuoco: in Florida agente pugnalato al collo, uomo ucciso a Indianapolis, tribunale in fiamme a Nashville

next
Articolo Successivo

Floyd, suv della polizia investe i manifestanti a New York: aperta indagine

next