Dopo oltre due mesi, Papa Francesco è tornato ad affacciarsi dalla finestra del Palazzo Apostolico per salutare un gruppo di fedeli radunato in Piazza San Pietro dopo il Regina Coeli. Nella domenica dell’Ascensione, nella quale in tutta Italia hanno ripreso le messe, il messaggio del Santo Padre è stato accompagnato dal suono delle campane. È la Fase 2 anche per la chiesa. I fedeli in piazza San Pietro si sono disposti ordinatamente per rispettare il distanziamento sociale. L’ultima volta che si era affacciato era stata l’8 marzo scorso, da allora il Pontefice ha regolarmente svolto il rito domenicale dalla Biblioteca Apostolica, in streaming.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, dopo 50 giorni di terapia intensiva Vincenzo lascia campus di Roma e torna a Bergamo: “Modello usato qui si può esportare”

next