“Via via via!”. L’inviato della trasmissione di Rete 4 Dritto e Rovescio, Valerino Minelli, è stato aggredito e scacciato con urla e lanci di sassi da parte di alcuni stranieri che bivaccavano all’ingresso della stazione Tiburtina a Roma. “Non possiamo nemmeno accendere le telecamere“, spiega il giornalista mandato dal conduttore Paolo Del Debbio sul posto per raccontare il quotidiano stato di degrado presente nel cuore della Capitale mentre si allontana di corsa assieme al suo operatore. Il video è diventato subito virale su Twitter, dove si è aperto il dibattito.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vieni da Me, Gianmarco Tognazzi rivela: “Stavo per morire soffocato, mi si è gonfiato il collo. Poi…”

next
Articolo Successivo

Vieni da Me, Rita Pavone: “La lite tra Bugo e Morgan? Ridicola”

next