Con 6,08 decessi per milione di abitanti al giorno, la Svezia – nota per l’approccio soft all’emergenza, senza lockdown – diventa il Paese con il più alto tasso di mortalità per coronavirus nel mondo, superando Gran Bretagna (5,57) Italia (3) e Belgio (4,28). La stima è stata diffusa Daily Telegraph, citando i dati Our World in Data che si basano su una media mobile di sette giorni, tra il 13 maggio e il 20 maggio. Il primato quindi è riferito solo all’ultima settimana, non a tutta la pandemia: esaminando il lungo periodo, i Paesi con un tasso più alto sono – nell’ordine – Belgio, Spagna, Italia, Gran Bretagna e Francia.

A differenza del resto d’Europa, la Svezia ha deciso di rispondere alla pandemia senza la chiusura generale delle attività, puntando sull’assunzione di responsabilità dei propri cittadini e affidando a loro il rispetto delle norme di distanziamento. Il paese scandinavo ha tenuto aperte le scuole per i bambini di età inferiore ai 16 anni, insieme a caffè, bar, ristoranti e aziende. Ad oggi, secondo i dati della John Hopkins University, il Paese ha registrato 31.523 contagi e 3.831 morti.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, la guerra della Cina per tenere Taiwan fuori dall’Oms: ecco perché Pechino cerca di insabbiare le scoperte di Taipei sul Covid

next
Articolo Successivo

Anti Chevron Day, il 21 maggio per ricordare il ‘Chernobyl amazzonico’ rimasto impunito

next