Lunedì anche a Milano molte persone torneranno al lavoro in seguito ai primi allentamenti del lockdown e il nodo critico rimane quello del trasporto pubblico. “Ho verificato con la dirigenza di Atm di come la nostra società dei trasporti potrà garantire il miglior servizio possibile, ovviamente con i limiti che abbiamo e le regole sul distanziamento – ha spiegato il sindaco, Giuseppe Sala, in un video sui social girato su uno dei nuovi filobus in servizio sulla linea 90-91 -. Certamente metteremo su strada tutti i mezzi disponibili e attingeremo a tutto il personale ma anche così non potremo superare nelle ore di punta il 25% della capacità pregressa. Ai cittadini – ha aggiunto – posso solo chiedere di rispettare le regole, magari chi abita a 800 metri dal lavoro, anche a 1 chilometro faccia una camminata, oppure recuperate le vostre bici vecchie e e nuove e mettetele a posto nel fine settimana e usatele”. L’appello è rivolto anche alle aziende milanesi. “AVi chiedo di applicare modelli diversi in termini di flessibilità organizzativa, di smart working e di orari. È fondamentale e lo sta cercando di fare prima di tutto in Comune”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Lega interrompe l’occupazione del Parlamento: “Timidi segnali del Governo su Fase 2. Ma senza fatti concreti torneremo”

next
Articolo Successivo

Sondaggi, fiducia nei leader: guida sempre Conte, Renzi è ultimo. La Lega si conferma in calo al 26,6%, poi Pd e M5s che restano stabili

next