Ambra Angiolini ha inaugurato il Concertone del Primo Maggio da una Piazza San Giovanni vuota e spenta. Un monologo dedicato a tutti i lavoratori che oggi non hanno risposte, a causa della pandemia che ha bloccato gran parte della macchina produttiva italiana. Poi l’appuntamento al prossimo anno: “Lasceremo tra poco questa piazza perché non ha senso starci così: ma con la volontà, l’anno prossimo, di tornarci in un percorso di musica e di risposte”.

È la stessa conduttrice con le parole di “Vivere” a presentare l’artista, che ha inaugurato la maratona musicale: Vasco Rossi. “Vivere o sopravvivere, senza perdersi d’animo mai e combattere e lottare contro tutto…”, hanno introdotto il video che l’artista ha mandato per tutti i fan.

“Ciao a tutti, eccomi qua! Sempre col sole quasi in faccia. Sono qui per abbracciarvi tutti. Virtualmente, naturalmente, perché siamo tutti isolati – ha dichiarato il rocker -, a causa di questo distanziamento sociale, ma vorrei chiamarlo distanziamento fisico perché costa un bel po’ di sacrifici a tutti, abbiamo bisogno tutti di contatto, non possiamo abbracciarci. Dato che non si può festeggiare tutti insieme abbracciandoci e salutandoci nella solita piazza di Roma, l’idea è stata quella di fare una cosa così, virtuale. Mi hanno chiesto di salutare tutti, quindi vi abbraccio tutti con tanto affetto, sperando di tornare presto ad abbracciarvi fisicamente”. A queste parole sono seguite le immagini live di Vasco, mentre canta un altro grande successo “Un senso”. Il rocker è uno dei Big del cast assieme a Gianna Nannini, Zucchero, Patti Smith e Sting.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

VASCO MONDIALE

di Michele Monina e Vasco Rossi 14€ Acquista
Articolo Precedente

Concerto del Primo Maggio 2020, Ambra Angiolini in lacrime: “Il vuoto in Piazza San Giovanni ci ricorda che non possiamo fare a meno del lavoro”

next
Articolo Successivo

Concerto del Primo Maggio, Zucchero: “2020, purtroppo, stringi il culo e stringi e denti”

next