La vedete ancora camuffata, ma la nuova Opel Mokka 100% elettrica è quasi pronta per svelare le sue linee definitive, che non tradiscono la sua vocazione di compatta. E che beneficieranno di proporzioni ben delineate con sbalzi, sia anteriore che posteriore, ridotti. Dopo i test invernali già svolti, e quelli attualmente in corso sulla tecnologia e-power che la equipaggia, la vettura è pronta per entrare in produzione alla fine dell’anno. Per poi cominciare la sua avventura commerciale nella prima metà del 2021. Non prima, ovviamente, della presentazione ufficiale da parte del numero uno del marchio tedesco di proprietà Psa, Michael Lohscheller: “Questa seconda generazione mostra tutto ciò che Opel rappresenta oggi e rappresenterà in futuro, cambiando la percezione del nostro brand. I nostri ingegneri hanno ancora del lavoro importante da fare, ma non vedo l’ora di presentare presto il nuovo Opel Mokka.”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Audi A3 Sedan, la berlina high-tech che sembra una coupé – FOTO

next
Articolo Successivo

Ford Mustang Cobra Jet 1400, quando la drag racer diventa a elettroni

next