Per un errore di trasmissione l’ufficio stampa del #Quirinale ha inviato ai media un file sbagliato contenente alcuni fuori onda del Presidente Mattarella. Ce ne scusiamo con gli operatori dei media e i telespettatori“. Questo il tweet che ieri sera 27 marzo è stato postato sul profilo Twitter ufficiale del Quirinale. Il motivo? Qualche minuto prima che venisse mandato in onda il discorso del Presidente Mattarella ha cominciato a circolare un fuori onda: “Giovanni – dice il Presidente sistemandosi i capelli – non vado dal barbiere neanche io“. E ancora: “Giovanni per piacere, scegli una posizione perché se ti muovi io seguo…“. Insomma, alcuni ‘errori’ e battute di Mattarella. Ed ecco il post di scuse. La cosa da notare sono i commenti proprio a questo post: “E’ stato un momento di autenticità di cui abbiamo bisogno”, commenta Antonella Clerici. E non la sola. “È stato tutto perfetto”, “L’errore più bello che si potesse fare”, Noi vi ringraziamo tantissimo. Uno scorcio di grandissima umanità, quello che ci serviva”, scrive Andrea Delogu. E via con “Non dovete scusarvi. Un dono per tutti scoprire di avere finalmente un uomo che ci rappresenta tutti, nell’essere umani”, commenta Frankie hi-nrg, “Mi unisco ai ringraziamenti. È stato bellissimo e ci ha fatto stare bene”, dice Giulia Blasi. Un tripudio di commenti, di complimenti e, va detto, d’amore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Belen Rodriguez e la foto della sua ricetta della pasta al pomodoro: “Ma quanta cipolla ha messo?”

next
Articolo Successivo

Sergio Mattarella, parla il suo barbiere di fiducia citato nel fuorionda: “Appena torna a Palermo gli sistemo i capelli. Sono un po’ lunghi e ora non gli stanno in ordine”

next