L’avranno notato tutti gli spettatori della prima rete Rai ma uno in particolare ha postato su Facebook una riflessione, poi ripresa da TvBlog. Si tratta di Filippo Anastasi, ex responsabile dell’informazione religiosa della Rai. “Poco fa ho assistito all’ennesima sciatteria della mia Rai. Sono stati capaci di tagliare la Messa del Papa, per la prima volta in diretta dalla Cappella di Santa Marta in solitudine, una celebrazione molto suggestiva“. Inizia così il suo post, pubblicato stamani 26 marzo poco prima delle 8: “Dopo la Comunione l’immagine si è soffermata sull’altare sul Santissimo, in attesa della benedizione finale del Papa. Pure gli atei sanno che la Messa finisce quando il sacerdote dice ‘ite Missa est'”, spiega ancora Anastasi. Per poi aggiungere, sconcertato: “Ebbene hanno tagliato il Papa! All’epoca mia, quando ero direttore dell’informazione religiosa della Rai io avrei perso il posto. Meditate gente, meditate“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili