Giorgio Armani ha donato 1 milione e 250 mila euro a vari ospedali per aiutare nella gestione dell’emergenza Coronavirus. Il patron del gruppo Armani “a fronte dell’emergenza Coronavirus, ha deciso di donare 1 milione e 250mila euro agli ospedali Luigi Sacco, San Raffaele e Istituto dei Tumori di Milano, Spallanzani di Roma e a supporto dell’attività della protezione civile”, questo quanto si legge nel comunicato. Un gesto di grande solidarietà quello dello stilista apprezzato e amato in tutto il mondo.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Paolo Brosio: “Le chiese non sono focolai di Coronavirus, siamo un popolo di pagani”. Alba Parietti: “Sei socialmente pericoloso”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, le gaffe dei pubblicitari. Da Groupon l’invito a “radunare gli amici” e da Crodino quello ad “abbracciare il mondo”

next