Dopo la sconfitta in FA Cup (la principale coppa inglese) contro il Chelsea, i giornalisti hanno chiesto in conferenza stampa all’allenatore del Liverpool, Jürgen Klopp, cosa pensasse dell’emergenza coronavirus. Il tecnico tedesco, tuttavia, ha preferito non rispondere il quesito, spiegando il perché: “Questa è una questione seria. Dovete porre le domande agli esperti, non alla gente famosa. Non capisco perché lo facciate”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Juventus-Milan, rinviata semifinale di Coppa Italia per l’emergenza coronavirus. Italiane in Europa verso le porte chiuse contro spagnole

next