È morto Olof Thunberg, nonno della giovane attivista Greta. Aveva 94 anni. A dare l’annuncio della scomparsa è stata la stessa Greta sui social: “Ieri sera mio nonno Olof Thunberg è morto. È stato uno dei più grandi attori svedesi ed è stato sul palco per oltre 75 anni. Era una delle persone più gentili che abbia mai conosciuto. Ci manca terribilmente”. Attore e regista, Olof era il padre di Svante Thunberg, anche lui attore. La morte dell’amato nonno è avvenuta nel giorno in cui la giovane attivista per il clima ha incontrato il premio Nobel per la pace Malala Yousafzai in Gran Bretagna. Le due si sono viste al campus dell’università di Oxford, dove la 22enne attivista pakistana studia filosofia, politica ed economia. Malala ha condiviso sui social una foto che la ritrae insieme a Greta sedute su una panchina del parco e ha scritto: “È l’unica amica per la quale salterei la scuola”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Michele Bravi: “Ho avuto paura di impazzire. Avevo allucinazioni visive e sonore”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, i bar milanesi riaprono dopo le 18. Ma intanto c’è chi si è inventato ‘l’aperivirus’: “Un modo per non avere il locale vuoto”

next