I siparietti e le litigate tra Tina Cipollari e Gemma Galgani a Uomini e Donne non si contano più, il nuovo scontro tra l’opinionista e la dama torinese è avvenuto su un terreno noto e ripetuto più volto in questi anni: per la bionda vamp la Galgani non farebbe una vera selezione ma sarebbe pronta a spingersi oltre con gli uomini che incontra. Un concetto che la Cipollari ha espresso ovviamente a modo suo: “Non ti sei arresa ancora. Tanto lo sanno tutti Gemma che tu non cerchi un uomo, cerchi solo il …”, parolaccia che la produzione del date show condotto da Maria De Filippi ha scelto di bippare. Così per qualcuno il riferimento al sesso, per altri a toni ancora più volgari.

“Sei tu che metti in giro questa voce. Lei fa venir fuori questa immagine di me che non corrisponde al vero e continua a perseverare, è patologica questa cosa. In tanti anni ho avuto solo tre relazioni importanti, tutte le altre erano solo conoscenze”, si difende la Galgani. Tina sbotta e fa una richiesta particolare a Maria De Filippi: “Alcune storie non sono continuate per loro perché tu saresti andata con tutti. Maria, io voglio andare a fondo su questa cosa dei suoi ex, se cortesemente la prossima puntata puoi farli venire tutti. A distanza di tempo non credo avranno problemi a raccontare quello che c’è stato con questa donna. Farò una lista alla redazione con nomi e cognomi e saranno contattati.”

Dopo lo scontro, nel corso della puntata, Gemma ha respinto il cavaliere Emanuele che sembrava essere molto interessato. Per lei non sarebbe scattata la scintilla e quindi la frequentazione non avrebbe senso, una scelta che ha suscitato una nuova reazione di Tina. Il siparietto ha conquistato il pubblico di Canale 5, la puntata è stata vista da ben 3.124.000 telespettatori con il 23,7% di share.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanremo, 643 dipendenti Rai in trasferta: il Pd presenta un’interrogazione parlamentare. La replica: “Personale in linea con le produzioni”

next
Articolo Successivo

Fake – La fabbrica delle notizie torna sul Nove. Ospite Sallusti: “Coronavirus? Governo cinese ha minimizzato. È una tragedia del comunismo”

next