Marina La Rosa è stata ospite di Caterina Balivo a Vieni da Me proprio nel giorno del suo 43esimo compleanno e, rispondendo alle “domande al buio”, ha ripercorso la sua vita, rivelando degli aneddoti inediti sul suo rapporto con Pietro Taricone, scomparso in un tragico incidente il 29 giugno del 2010. Insieme parteciparono infatti alla prima storica edizione del Grande Fratello e da lì diventarono grandi amici: “Lui era così meraviglioso come persona. Lo so che lo si dice di tutte le persone che non ci sono più ma lui lo era davvero. Era capace di instaurare una relazione intima con chiunque“, ha raccontato.

“Dopo il Grande Fratello siamo diventati molto amici e lo chiamavo spesso per dei consigli. Lui viveva tutto con grande serenità, mi faceva ridere molto. C’era, è stato un compagno di giochi, di uscite. Abbiamo fatto dei danni, in cui ci divertivamo molto. Era un po’ il fratello maggiore – ha spiegato Marina La Rosa -. Lui arriva al cuore della gente. Quando accadde questa tragedia, mi fermavano le persone per strada e piangevano come se fosse morto un loro caro amico. Aveva delle grandi qualità. E da casa la gente lo percepiva”. E poi rivela che la notizia della sua scomparsa l’ha appresa attraverso una chiamata da una giornalista: “Ha chiesto un commento a caldo sulla vicenda ma io ancora non sapevo nulla”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili