Si avvicina sempre più la ripresa del mondiale di Formula 1 e tra pochi giorni, ormai, comincerà la lunga serie di presentazioni delle nuove monoposto. Da che punto di partenza tecnico prendono il via i team di Formula 1 e quali possono essere le prospettive e gli obiettivi da centrare?

Concentriamoci su i tre top team che hanno monopolizzato le prime posizioni degli ultimi campionati, ovvero: Mercedes, Ferrari e Red Bull. Il titolo mondiale piloti e costruttori passerà ancora una volta da loro con a contenderselo quattro piloti su sei con buona pace di Bottas e Albon.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Successivo

F1, Ferrari presenta la SF1000: il Tricolore sul musetto, numeri in stile Anni 70. Binotto: “Miglioreremo sull’affidabilità” – FOTO

next