La Lazio di Simone Inzaghi non si ferma più. Trascinati dal solito, incontenibile, Ciro Immobile, autore di una tripletta, i biancocelesti spazzano via la Sampdoria e conquistano l’undicesima vittoria consecutiva avvicinando Juventus e Inter. All’Olimpico finisce 5-1 dopo 90 minuti a senso unico.

Partenza folgorante della Lazio, a segno nel primo tempo con Caicedo dopo appena 7 minuti e la doppietta di Immobile (rigore al 17′ e gol al 20′). Nella ripresa, Bastos cala il poker al 54esimo e Immobile arrotonda risulta e bottino personale (23 reti in 19 partite in campionato) ancora dagli 11 metri al 65′. I doriani realizzano la rete della bandiera con Linetty (70′) e quattro minuti dopo restano in dieci per l’espulsione di Chabot.

Con questo successo la Lazio sale a 45 punti, a -3 dalla Juventus e -1 dall’Inter, rispettivamente impegnate domenica contro Parma e Lecce. Ai biancocelesti resta in ogni caso da recuperare una partita, quindi in caso di successo di bianconeri e nerazzurri domani e della squadra di Inzaghi nel match da recuperare le distanze in classifica potrebbero essere proprio queste.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili