Dopo anni segnati dagli abusi di alcol, droga e porno, Sara Tommasi ha cambiato vita: ha lasciato Milano ed è tornata a vivere a Terni, sua città natale, dove ha aperto una panetteria. “Le forme del grano”, questo è il nome del locale che ha inaugurato qualche settimana fa e dove oggi lavora. “Amo molto questo nuovo lavoro e sono felice di tenermi impegnata ogni giorno – ha raccontato in una nota -; spero sempre che mi richiamino però in televisione, è quello il mio lavoro, è quello ciò che amo di più fare! Il mio sogno sarebbe quello di partecipare ad un reality-show, al GF Vip volentieri oppure perché no, partecipare nuovamente a L’Isola dei Famosi, nel 2006 ho partecipato al reality e mi sono classificata quarta, mi candido ufficialmente per la prossima edizione, e questa volta vorrei vincere, principalmente per me stessa, come rivalsa personale!”, ha concluso. Insomma, Sara Tommasi ha sì intrapreso una nuova vita ma non ha affatto abbandonato il sogno di lavorare in tv.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Cecilia Rodriguez, la sorella di Belen: “Per fare la modella mi misero a dieta. A casa mi ingozzavo e vomitavo. Ho sfiorato la bulimia”

next
Articolo Successivo

Alessia Marcuzzi: “Confesso che ho peccato. Più volte sono caduta in tentazione. Ma quando ho tradito poi…”

next