Sostengo con grande forza il movimento delle Sardine e sono molto contento per quello che sta accadendo, ma ho deciso di non andare in piazza perché credo che sia importante che ci sia una nuova generazione”. Sono le parole dell’ex presidente del Consiglio, Enrico Letta, ospite de “L’Intervista di Maria Latella”, su Sky Tg24.

“È bello quello che sta succedendo in Italia – continua – C’è un fermento di partecipazione. Mettiamo insieme i ragazzi di Fridays for Future, le piazze come quella di San Giovanni, i Sindaci che fanno da scorta a Liliana Segre: insomma, a tutti quelli che sono pessimisti sul nostro Paese e che dicono che tutti se ne fregano, io rispondo che non è vero. L’Italia ha un sacco di problemi, ma ha anche un sacco di risorse e di passione”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sardine a Roma, Zingaretti: ‘Belle proposte, cambiamo l’Italia’. Raggi: ‘Grazie per la festa di popolo’. Renzi: ‘Le piazze non sono di Salvini’

next
Articolo Successivo

Sardine a Roma, la piazza disillusa della sinistra: “Politici? Oggi non ci rappresentano”. Ma c’è chi spera ancora in Zingaretti, Bonino e Boldrini

next