Una piazza piena con migliaia di persone. L’obiettivo delle Sardine era di invadere piazza San Giovanni, e, secondo il leader Mattia Santori, è stato raggiunto. Tra cori e canti, tra cui Bella ciao e l’Inno di Mameli, i sostenitori della piazza spontanea di Bologna, nata in risposta al comizio di Matteo Salvini e contro i sovranisti, hanno invaso la Capitale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migliaia di Sardine fanno il pieno anche a Roma. Le proposte ai politici: “Basta con la violenza verbale. E chi fa il ministro comunichi nelle sedi istituzionali”

next
Articolo Successivo

M5s, in 20.500 ratificano la lista di facilitatori proposta da Luigi Di Maio: ci sono Taverna, Toninelli, Corrao, Carelli, Floridia e Sabatini

next