La Polizia di Stato di Udine ha sgominato una banda di cittadini kosovari dedita alla commissione di furti nelle aree di servizio autostradali del Friuli Venezia Giulia e del Veneto a danno dei ignari viaggiatori. L’attività investigativa ha permesso di individuare con esattezza il modus operandi utilizzato dalla banda per derubare gli ignari utenti della strada in sosta nelle aree di servizio del Veneto e del Friuli Venezia Giulia

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Davide Vannoni, morto a Torino il padre della controversa terapia Stamina. Aveva 53 anni

next
Articolo Successivo

Rifiuti Roma, la maggioranza M5s dice no al termovalorizzatore e sì alla discarica. Lite furiosa tra i consiglieri Pacetti e Ficcardi

next