Una piccola balena morta è stata rinvenuta spiaggiata sulla riva del Tamigi sotto al ponte di Battersea, nel sud-ovest di Londra. Il giovane balenottero lungo 3-4 metri, trovato venerdì sera, è il terzo cetaceo a restare spiaggiato nella capitale britannica in circa due mesi. La carcassa dell’animale è stata rimossa per l’autopsia che stabilirà cosa ne abbia provocato la morte.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Germania, alle primarie Spd vincono i dissidenti anti-Merkel. Cdu: “Contratto non si cambia”. Schulz: “No a fuga dal governo”

next
Articolo Successivo

Ungheria, Orban vieta la diffusione di report di Amnesty International e Human Rights Watch. “Indegno da Stato membro Ue”

next