Matteo Salvini come Mercuzio,la vicenda del fondo salva-Stati come una tragedia shakespeariana. Usa questa metafora il capogruppo Pd alla Camera, Graziano Delrio, parlando della polemica nata col leader della Lega sulla riforma del Meccanismo europeo di stabilità. “Mi è venuto in mente Giulietta e Romeo” dice Delrio parlando in Aula al termine dell’informativa del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. “Salvini, invece che ricordare quello che veniva deciso nei Consigli dei ministri o di leggere i documenti, si è dilungato in discorsi sulla sovranità nazionale: mi fa venire in mente Mercuzio che accusava Romeo e Romeo che gli replicava: ‘Taci, Mercuzio, taci! Tu parli di niente'”. Allo stesso modo “Salvini ha parlato del nulla e l’unico effetto che ha ottenuto è stato terrorizzare” i mercati.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Fondo salva-Stati, Conte: “Da Salvini e Meloni allarmismo e falsità”. Bagarre alla Camera, il premier si scontra col leghista Borghi

prev
Articolo Successivo

Intitolare una via di Milano a Craxi manderebbe in tilt la credibilità della Repubblica

next