Un ragazzo di 29 anni si è finto invalido per assecondare la sua fantasia sessuale di farsi cambiare il pannolone dalle donne che lo assistevano. È quanto ha fatto per un anno Rutledge Deas, di New Orleans, negli Usa, come riferisce Fox 8: il giovane è stato scoperto e arrestato dalla polizia con l’accusa di frode perché per tutti questi mesi ha usufruito anche di sgravi e agevolazioni fiscali che non gli sarebbero spettate dal momento che era godeva di ottima salute.

Interrogato, il giovane ha ammesso di essersi finto invalido per seguire le sue pulsioni sessuali: per un anno si è spacciato infatti per un 18enne con disabilità fisiche e mentali e ha assunto delle badanti che, ignare delle sue fantasie erotiche, gli cambiavano i pannoloni convinte che fosse incontinente. A far scattare le indagini è stata la segnalazione di una delle donne che lo hanno assistito, la quale si è accorta che qualcosa non tornava e ha segnalato il giovane alla polizia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Stile di vita troppo salutare per avere un tumore al seno”: così la diagnosi arriva in ritardo e quando le trovano il cancro è troppo tardi

next
Articolo Successivo

Sulla pelliccia dell’orso polare la scritta in nero col nome di un carro armato sovietico: il video che indigna gli animalisti

next