Una spada, il simbolo dei samurai. A cui la moto più rappresentativa della gamma Suzuki, la Katana, rendeva omaggio già nel lontano 1981. Oggi sono le quattro ruote a celebrare, a loro volta, quell’iconico modello: è infatti disponibile in tiratura limitata (solo 100 esemplari, già inviati ai concessionari del marchio giappnese) la Suzuki Vitara Katana, ovvero il popolare sport utility per l’occasione in tinta grigio Londra e in una livrea che ricorda quella della moto a cui è ispirata, con richiami stilistici dedicati sulla carrozzeria e negli interni. Che culminano nella grande scritta “Katana” sul montante posteriore. Questo allestimento singolare nasce sulla base della versione 1.0 Boosterjet Cool con cambio manuale, abbinato a scelta alla trazione anteriore oppure a quella integrale, con prezzi rispettivamente di 23.630 e 26.630 euro.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Toyota Rav4 Plug-in Hybrid debutta al salone di Los Angeles

prev
Articolo Successivo

Auto, l’ad di FCA Mike Manley è il nuovo presidente dell’ACEA

next