La prima uscita pubblica del nuovo imperatore giapponese Naruhito lungo le vie di Tokyo, gremite di cittadini, ha coinciso anche con il debutto della sua inedita vettura di rappresentanza: una cabriolet basata sulla lussuosa Toyota Century, che, come tutte le auto reali, è autorizzata a viaggiare senza targa, sostituita dal crisantemo dorato, ovvero l’effigie della famiglia imperiale giapponese. Ovviamente si tratta di un esemplare unico, opportunamente modificato per soddisfare le esigenze di Naruhito, come testimoniano anche i sedili rialzati, per dar modo al popolo di ammirare meglio i sovrani. Quest’auto manda in pensione dopo 30 anni la Rolls-Royce Corniche utilizzata dal precedente imperatore, ovvero il padre Akihito, ma c’è da scommettere che non sarà l’unico mezzo utilizzato dai reali giapponesi.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Una flotta di Suzuki Jimny per l’Arma dei Carabinieri – FOTO

prev
Articolo Successivo

Toyota Rav4 Plug-in Hybrid debutta al salone di Los Angeles

next