Il super campione Niccolò Pagani si è ritirato a sorpresa dall’Eredità, il quiz pre-serale di Rai1. Il concorrente, tra i più apprezzati dal pubblico, ha deciso di lasciare il programma per tornare al suo lavoro, l’insegnamento. È stato lui stesso a spiegare i motivi della sua scelta in una lettera letta durante il programma dal conduttore Flavio Insinna.

“Come professore sto tornando sulla strada maestra, quella prediletta – ha spiegato Pagani -. Il mio posto è là, tra i miei ragazzi: ogni mattina in prima linea nella missione quotidiana dell’educazione e dell’onestà. Dimostrando ai giovani, che la gentilezza vince sulla violenza, la cultura vince sull’ignoranza, il sorriso sconfigge la rabbia e l’ironia batte l’odio. Insegnando loro a non impugnare i coltelli, ma i libri, e a sostituire gli spintoni con gli abbracci”. Parole che hanno raccolto il caloroso applauso del pubblico in sala e sui social. Niccolò Pagani è stato campione in carica per 12 puntate ma non è mai riuscito ad indovinare la parola della “ghigliottina” e, quindi, non ha portato a casa nessun montepremi.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Storie Italiane, Luana Colussi: “Da cinque anni sono entrata nella strada della castità”

next
Articolo Successivo

Rosy Abate non avrà la terza stagione ma un prequel. “Madre mia zero idee. Ma chiudere qua?”: e ci scappa il “like” di Giulia Michelini

next