Sedute sul divano mi leggeva le frasi che aveva scritto magari durante la notte“. Parole di Margherita, la mamma di Nadia Toffa, che in un’intervista commovente e intima, ha raccontato al settimanale Grazia gli ultimi giorni della figlia. “Parlavamo sempre della sua morte… – ha spiegato – mi diceva ‘mamma ho l’impressione di avere a che fare con qualcosa di molto più grande di me'”. Parole toccanti, difficili da leggere senza pensare al bellissimo sorriso della giornalista che fino alla fine ha tenuto duro dando forza a chi si trova ad affrontare malattie come la sua. “Fino alla fine – racconta mamma Margherita – si è concessa un bicchiere di vino rosso e qualche sigaretta“. Un calvario, quello affrontato da Nadia ma, dice la madre, “nonostante tutte le medicine che era costretta ad assumere le ultime analisi erano perfette“. E l’ultima difficile notte: “Ho perso le forze e le ho detto ‘vola, amore mio’ e lei lo ha fatto”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Marco Carta, la Cassazione: il suo arresto è stato “legittimo”

prev
Articolo Successivo

Lady Gaga annulla una data del tour: “Sono troppo debole e malata per esibirmi”

next