Una volta si chiamava Coppa Intercontinentale ed era la sfida tra la vincitrici della Champions League (o Coppa dei Campioni) e della Copa Libertadores. Dal 2005 si chiama Coppa del Mondo per club e si è allargata anche ai campioni centro-nordamericani, a quelli africani, a quelli asiatici e a quelli dell’Oceania, oltre a veder partecipare la squadra vincitrice del campionato della nazione ospitante. Dimenticate anche tutto questo: dal 2021 la Coppa del Mondo per club sarà un vero e proprio Mondiale, con 24 squadre partecipanti, che si terrà tra giugno e luglio.

L’edizione inaugurale del nuovo torneo si giocherà in Cina: lo ha annunciato a Shanghai il presidente della Fifa, Gianni Infantino, definendola una “decisione storica“. “Il Consiglio ha deciso oggi, all’unanimità, di nominare la Cina come ospite della nuova Coppa del Mondo Fifa per club”, ha detto ai giornalisti il numero 1 del massimo organismo del calcio mondiale.

Ma chi parteciperà? Secondo quanto stabilito finora, i posti a disposizioni saranno divisi in questo modo: 8 per l’Europa, 6 per il Sud America e altri 10 riservati al resto del mondo. Ogni associazione continentale (quindi anche l’Uefa) potrà stabilire autonomamente i criteri di qualificazione alla competizione.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Kitikaka – La Domenica Sportiva, cronaca di un abbiocco

next
Articolo Successivo

Cartellino rosso al portiere dopo 13 secondi di partita: l’espulsione è incredibile

next