“Sul discorso dell’omosessualità in Italia abbiamo ancora una mentalità arretrata, poi le donne sono sempre più avanti perché hanno molto coraggio. Credo che Elena sia stata brava e coraggiosa. Questo aiuta altre ragazze e ragazzi che stanno vivendo questa situazione e che magari hanno paura ad esprimersi. L’omosessualità è un aspetto della società, un aspetto naturale. Dirlo nel calcio maschile è più complicato ma se qualche ragazzo uscisse allo scoperto sarebbe importantissimo”. Lo ha detto il Ct della Nazionale femminile, Milena Bertolini, a proposito dell’outing della sua giocatrice Elena Linari

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Il portiere è una saracinesca, parate da urlo contro il Paris Saint-Germain: salva i pali tre volte

prev
Articolo Successivo

Foto virali, fake news, sangue e storia: se dopo 50 anni Estudiantes-Milan è lo spaghetti western del calcio moderno

next