“È giusto dare un segnale contro l’evasione, che è strettamente legata alla corruzione e che è un danno a tutti. Va bene inasprire le pene ma non è con le manette che si vince l’evasione, così come per la corruzione”. Lo ha detto il presidente dell’Anac Raffaele Cantone, rispondendo alle domande dei giornalisti, durante la presentazione a Roma del rapporto sulla corruzione in Italia nel triennio 2016-2019

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Di Maio: “Carcere per grandi evasori entri in dl fiscale. No lotta ai commercianti, prima delle multe sul Pos abbassare commissioni banche”

next
Articolo Successivo

Violenze su detenuti, Salvini: “Solidarietà ad agenti arrestati. Parola di ex carcerati non può valere più di quella dei poliziotti”

next