Stavano percorrendo all’alba la statale Paternò-Catania, quando vicino allo svincolo per Belpasso la Seat Leon sulla quale viaggiavano si è schiantata contro il guard rail della rampa. Quattro giovani, compresi due minorenni, sono morti mentre il conducente, un uomo di 40 anni, è stato ricoverato all’ospedale Cannizzaro di Catania e le sue condizioni non sono gravi. Le vittime sono la convivente dell’uomo, una 28enne, un 20enne, un ragazzo di 17 anni e una ragazzina di 15 anni. Sul posto per estrarre i corpi sono intervenuti i vigili del fuoco oltre ai medici del 118 e ai carabinieri della compagnia di Paternò che indagano. Secondo i primi accertamenti, nessuno di loro aveva la cintura di sicurezza allacciata.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Foggia, uccide a colpi di pistola moglie e figlie e poi si suicida. Era un agente di polizia penitenziaria

next
Articolo Successivo

WhatsApp, in chat inni a Hitler e Mussolini e foto pedopornografiche: 25 indagati, anche ragazzini. “Immagini con violenze inaudite”

next