Altroconsumo ha messo sotto stress il nuovo Apple iPhone 11 Pro e i nuovi iPhone 11 e iPhone 11 Pro Max per verificarne la solidità strutturale. Complessivamente tutti e tre gli smartphone sono dispositivi di qualità ottima, però iPhone 11 Pro non ha superato le prove di caduta.

I laboratori di Altroconsumo da tempo hanno iniziato a testare in laboratorio gli smartphone indirizzati ai consumatori, per confortarli sotto una molteplicità di aspetti, fra cui la qualità dello schermo, la semplicità di scrittura di messaggi, la qualità delle fotocamere, l’autonomia, la navigazione in Internet, la qualità delle telefonate. Ci sono anche prove che verificano la resistenza alla caduta e agli schizzi d’acqua.

Il test di caduta in particolare è quello che iPhone 11 Pro non ha superato, come si può vedere nel video riportato sotto. Per eseguirlo i tecnici inseriscono lo smartphone all’interno di una scatola che, come previsto dalla normativa EN 60 068, deve avere un’altezza di caduta di 80 cm. Il test prevede 50 rotazioni complete, per un totale di 100 cadute per ogni smartphone provato.

Lo stato del prodotto viene verificato a metà del test (quindi ogni 50 cicli) e al termine, e vengono conteggiati gli eventuali danni riportati. Tutti e tre i nuovi iPhone 11 sono stati sottoposti a questa dura prova, iPhone 11 e iPhone 11 Max l’hanno superata indenni, come del resto la stragrande maggioranza dei telefoni in commercio. iPhone 11 Pro è stato l’unico dei nuovi prodotti Apple che non ha superato la prova.

Tutti e tre i nuovi iPhone sono resistenti all’acqua: iPhone 11 arriva fino a una profondità di 2 metri, mentre i modelli 11 Pro e 11 Pro Max arrivano a 4 metri.

Crediti: Altroconsumo

Tutti gli iPhone 11 hanno brillato per la qualità fotografica, come del resto abbiamo ampiamente sottolineato nella nostra recensione. Anche Altroconsumo ha constatato la qualità “decisamente molto buona” di foto e video e ha premiato i modelli Pro come i migliori al momento sul mercato. Come specificato dai tecnici, il margine di qualità fotografica fra i dispositivi Apple e i top di gamma concorrenti non è enorme, ma è indubbio il passo avanti compiuto da Apple. Particolarmente premiata l’esordiente modalità notturna, di cui i concorrenti dispongono già da tempo, che permette di scattare ottime foto anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Pubblicheremo presto le nostre recensioni di iPhone 11 e iPhone 11 Pro Max. In linea generale, iPhone 11 è l’unico in gamma con due fotocamere, mentre iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max ne hanno tre, identiche per entrambi i modelli.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Black Hole è il nuovo servizio per spedire file di grandi dimensioni con la massima sicurezza

next
Articolo Successivo

L’Europa vuole elettrodomestici riciclabili, riparabili e riusabili, che faranno risparmiare i consumatori

next