E’ il giorno dell’assemblea straordinaria dei soci di Banca Carige. I soci devono votare l’aumento di capitale da 700 milioni di euro decisivo nell’operazione di salvataggio da 900 milioni complessivi dell’istituto ligure. Ad aprire i lavori, il commissario straordinario di Carige, Raffaele Lener, che assume le funzioni del presidente. Gli azionisti rilevanti a libro soci sono attualmente Malacalza Investimenti, con il 27,555% (Vittorio Malacalza presente in sala), e Gabriele Volpi, con il 9,087%.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Carige, l’assalto dei piccoli azionisti all’assemblea che salverà o liquiderà la banca

next
Articolo Successivo

Carige, Genova salva la sua banca. “Oggi ci guadagnano tutti. Azionisti, territorio e dipendenti”

next