Ventisette commissari, inclusa la presidente Ursula von der Leyen che ha nominato l’olandese Frans Timmermans vicepresidente esecutivo della Commissione Ue per il Patto verde con delega al Clima. Oltre a lui, l’ex ministra della Difesa tedesca ha scelto per il ruolo di vicepresidente esecutivo anche la danese Margrethe Vestager, riconfermata alla Concorrenza con delega al digitale, e il lettone Valdis Dombrovskis, che tornerà ad essere vicepresidente per le politiche economiche europee, con delega ai servizi finanziari e lavorerà a stretto contatto con il commissario Gentiloni, titolare degli Affari economici. Cinque invece i vicepresidenti. Ecco i 27 membri della nuova Commissione europea in carica fino al 2024, dove la Germania è rappresentata dalla sua presidente.

Ue, la squadra di commissari scelta da Ursula von der Leyen: da Vestager a Gentiloni, tutte le deleghe

AVANTI
Capitoli

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ue, Gentiloni commissario agli Affari economici. Conte: “Rappresenta l’Italia intera”. Von der Leyen: “Crei sussidi di disoccupazione europei”

next
Articolo Successivo

Governo Conte 2, le difficoltà non tarderanno. E la causa non si trova nella maggioranza

next