Una donna di 34 anni è stata uccisa dal compagno a Copparo, in provincia di Ferrara, dopo una lite per motivi di gelosia. L’uomo, di circa 17 anni più grande di lei, è stato rintracciato e portato in caserma. Il pm, che procede per omicidio, lo sta interrogando. I due, che avevano una relazione da qualche tempo, si erano dati appuntamento sabato mattina presto per trascorrere la giornata insieme. Si sono incontrati alle 7.30, poi è iniziata una discussione. La coppia si trovava all’interno di un garage di pertinenza di un negozio, quando il 52enne – sposato con un’altra donna – secondo le ricostruzioni dei carabinieri e dei militari del Ris, l’ha colpita più volte alla testa con un corpo contundente intorno alle 8.30.

La vittima è morta intorno alle 12 del 24 agosto dopo ore di agonia, all’ospedale Sant’Anna di Cona, dove era stata portata in gravissime condizioni.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Roma, cadavere di un uomo vicino ai cassonetti: è di un 40enne romano. Fermato un 66enne con l’accusa di omicidio

prev
Articolo Successivo

Caserta, bimba di 8 anni travolta da pirata della strada sotto effetto di cocaina: è gravissima. Il 47enne si è poi costituito

next