“In considerazione del quadro politico che si è delineato vi invito al massimo rigore nel rispetto dei principi di equilibrio, trasparenza, obiettività ed imparzialità in ogni genere della nostra programmazione”. Lo sottolinea l’ad Rai Fabrizio Salini in una lettera inviata – secondo quanto si apprende – ai direttori di rete e testata, alla quale allega la comunicazione dell’Agcom sul rispetto del pluralismo anche in periodi pre-elettorali. “Non vi sfugge – prosegue Salini – che in particolare la Commissione parlamentare di Vigilanza sarà rigorosissima sul punto del rispetto del pluralismo”. “Come potrete rilevare dalla comunicazione allegata – sottolinea l’ad – l’autorità si è già espressa in tal senso richiamando i principi cui tutte le emittenti devono attenersi anche in periodi pre-elettorali. Confido pertanto nella vostra sensibilità professionale e al contempo vi invito a far rispettare quanto sopra da parte di tutti i giornalisti, dipendenti, autori e/o collaboratori che riportano alle vostre Direzioni”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Par condicio, Salvini è il politico più presente in tv: suoi un terzo degli interventi su Mediaset, primo anche su Tg2, Tg3, Sky e La7

prev
Articolo Successivo

Par condicio, anche Mediaset abbandona Berlusconi per Salvini?

next