Mozione M5s contro la Tav? La verità è che stiamo alle pagliacciate. Ovviamente la Tav si fa e credo che sia semplicemente buon senso. E ovviamente i 5 Stelle hanno già digerito il boccone che Conte ha annunciato nelle settimane scorse. È soltanto tutta una manfrina per farsi vedere dai movimenti No Tav in Piemonte“. Così, in una intervista rilasciata a Lanfranco Palazzolo per Radio Radicale, il senatore Pd Matteo Renzi commenta la mozione pentastellata No Tav, bocciata oggi al Senato.

E aggiunge: “Non c’è alcuna discussione, la Tav si farà e i 5 Stelle fanno l’ennesima pagliacciata. Dimissioni di Toninelli? Pensare di spiegare i comportamenti di Toninelli coi criteri della ragionevolezza è impossibile. Danilo Toninelli e la ragionevolezza umana sono due binari paralleli che non si incrociano mai. È evidente che Di Maio, quando ha detto che non sono preoccupati delle poltrone, avrebbe dovuto aggiungere: ‘E quindi se la mozione sulla Tav verrà respinta, Toninelli dovrebbe dimettersi’. Ma in quesi casi vale il principio del buon senso, che nel caso del M5s è ampiamente sostituito dal principio “mi aggrappo alla poltrona e sto fermo l씓.

Renzi rincara: “Il M5s è destinato a implodere, è questione di mesi. Hanno preso in mano il governo col 32% e dopo un anno sono al 16%. Il prossimo anno saranno ancora, più o meno, dimezzati. Èun partito che ha terminato la propria corsa. Ma il problema è che stanno facendo schiantare contro un muro l’Italia. Se si schiantassero solo loro, che peccato. Ma il problema è che stanno facendo schiantare il Paese. I 5 Stelle, in questa fase, sono completamente terrorizzati dalla leadership di Salvini – continua – E Salvini, a sua volta, dovrebbe chiarire un paio di questioni. Ad esempio, Salvini dovrebbe chiedere non chi ha preso l’audio a Mosca, ma perché Savoini ha chiesto una tangente da 65 milioni di dollari per la Lega. Quindi, o Savoini ha mentito, e in quel caso Salvini ha il dovere di denunciarlo, oppure Salvini è complice. Però di Salvini ci occuperemo da settembre. Ora vediamo l’ultima figuraccia planetaria che sta facendo il M5s, una buffonata di pessimi livello“.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Toti: “Salvini? Giovane leader di entusiasmo e prospettiva, da noi avrà supporto nei territori. Berlusconi? Ha lanciato idea confusa e già vista”

prev
Articolo Successivo

Tav, protesta di Europa Verde. Bonelli: “Mozione M5s? Una farsa. Hanno votato decreto sicurezza sapendo che chi protesta ora rischia galera”

next