“Mercoledì si vota una mozione dei 5 stelle per bloccare la Tav e questo sarà un problema. Chiunque dirà no alla Tav stia bene attento perché mette a rischio il governo“. Lo ha detto, ieri sera, il vicepresidente del Consiglio e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, alla festa della Lega di Colico, in provincia di Lecco. “Sono stufo degli attacchi degli alleati” ha aggiunto il leader della Lega, citando Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Beppe Grillo e Danilo Toninelli: “O tutti fanno il loro lavoro o la pazienza finisce”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, inizia la settimana decisiva. Si parte con il dl Sicurezza bis: numeri risicati in Senato. Poi lo scoglio Tav e l’Autonomia

next
Articolo Successivo

Caso Salvini acqua-scooter, Gabrielli: “Verifiche in corso su eventuale limitazione a diritto di cronaca”

next