È morta a 33 anni l’attrice Danika McGuigan, stroncata da una forma aggressiva di leucemia contro la quale lottava da tempo. La ragazza, figlia del famoso pugile Barry McGuigan è deceduta la mattina del 23 luglio, come fa sapere la famiglia che dà il triste annuncio su Instagram: “Il mio cuore si rompe mentre scrivo – esordisce il fratello Shane -. La mia bellissima sorella, Danika, ha perso la sua battaglia contro il cancro, nelle prime ore di Martedì mattina, alla giovane età di 33 anni. Lei lo aveva superato una volta lottando per due anni, quando aveva 11-13 anni”, ha rivelato.

“Io stesso, i miei fratelli e i miei genitori abbiamo avuto il privilegio di avere altri 20 anni dalla prima battaglia con la nostra incredibile Nika. Purtroppo Nika non è riuscita a sconfiggerlo di nuovo, ma ha combattuto così coraggiosamente fino alla fine. Ho ricordi che conserverò per tutta la vita e tu vivrai per sempre nella mia anima. Sono così orgoglioso di te! Ti amo per sempre la mia sorellina più grande”. Danika Mcguigan era nota al pubblico per aver recitato in diverse serie televisive come Can’t Cope, Won’t Cope ma anche in produzioni internazionali come i film “The Secret Scripture” e “Philomena“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giancarlo Magalli rivela: “Dovevo essere io Don Matteo ma rifiutai”

next
Articolo Successivo

Neil Armstrong, accordo milionario per chiudere la disputa sulla morte “sospetta” dell’astronauta

next