Nella notte tra il 21 e il 22 luglio, all’ospedale di Zurigo, pazienti e personale medico hanno avuto a che fare con un “visitatore” non proprio atteso. Una volpe è infatti riuscita a intrufolarsi in una stanza che si trova al piano terra e ha morso leggermente il braccio di una paziente ricoverata. La donna si molto spaventata ma la ferita, superficiale, non ha causato alcun problema. Keystone-Ats, una portavoce della struttura, ha confermato la notizia e affermato che l’animale è entrato nell’ospedale da una finestra sul balcone, rimasta aperta. A Zurigo vivono molte volpi: da qui, l’avviso dell’ospedale ai pazienti, ovvero quello di non dare da mangiare a questi animali che vagano nel parco e di chiudere le finestre delle loro stanze.

 

 

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Francesco Facchinetti: “Da oggi ho un nemico in più da abbattere, te la farò pagare”. Spy: “È Irama”

prev
Articolo Successivo

Emanuele Filiberto di Savoia, furto a casa del principe a Parigi: bottino da oltre 500 mila euro

next