Viene fermato per un normale controllo da una pattuglia della volante ma subito si oppone alle richieste degli agenti e inizia ad aggredirli. Quando intervengono altri due uomini in borghese della Digos e una pattuglia dei carabinieri, riesce a sottrarre la pistola a uno dei poliziotti e a sparare a uno dei militari, ferendolo. È successo a Terni, tra via Eugenio Chiesa e via Curio Dentato. L’uomo, un trentenne di origine sudamericana, è piantonato all’ospedale Santa Maria in stato di arresto con l’accusa di tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale. Il carabiniere ferito sarà sottoposto a un intervento chirurgico per rimuovere da un piede una delle due pallottole, mentre la seconda lo ha colpito di striscio all’altro piede. La scena è stata ripresa da passanti e automobilisti.

Video Facebook

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Fondi russi alla Lega. Francesco Vannucci, il consulente bancario “iperattivo”: a Suvereto tutti lo conoscono, ma nessuno sa cosa fa

prev
Articolo Successivo

Migranti: la storia di Bouba, il primo laureato con protezione internazionale in Italia: “Il mio sogno in Mali era un master in Europa”

next