Lo accoltella, dopo una lite. La vittima fugge in strada ma lui lo insegue. Luciano Cavallo, 52 anni, gestore dell’agriturismo Ca’ Matilde di Carmagnola, in provincia di Torino, ha ucciso un proprio dipendente, Valter Sansò, 55 anni, che lavorava nella struttura come giardiniere e autista. Nel video, nel pomeriggio dell’omicidio, lo scorso 3 luglio, un automobilista si imbatte in Cavallo che si sta allontanando, mentre pulisce il coltello, dalla vittima. Sansò è steso a terra e viene soccorso. Dopo pochi minuti verrà portato al Cto di Torino ma morirà per le ferite riportate, tra cui un fendente all’addome.

I due, da quello che si è appreso, litigavano ogni giorno. Sansò aveva iniziato l’attività nell’agriturismo da due mesi. Nel 1994 uccise un uomo e per questo venne condannato a 12 anni per omicidio volontario. Cavallo è stato arrestato dai carabinieri di Moncalieri.

Video Facebook/Davide Bonino

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Milano, maxi-incendio in un deposito di rifiuti speciali: le immagini del rogo

prev
Articolo Successivo

Roma, gambiano picchiato e insultato con frasi razziste a San Lorenzo: due arresti. “Vicini a formazioni di estrema destra”

next