Dopo l’incidente nel quale è rimasta coinvolta mentre si trovava in un resort del Maryland, Zynae Green, 7 anni, dovrà passare il resto della vita su una sedia a rotelle e non potrà muoversi, parlare o nutrirsi autonomamente. A riportare la notizia è il Washington Post: la bambina si trovava all’MGM National Harbour Resort di Oxon Hill quando ha messo la mano su una specie di parapetto luminoso. Il led, difettoso, le ha trasmesso una forte scossa elettrica e Zynae è andata in arresto cardiaco. Trasportata d’urgenza in ospedale, alla bambina è stata salvata la vita ma le conseguenze saranno permanenti. Il led faceva passare una quantità di energia 10 volte maggiore rispetto a quella considerata normale. Zynae si trovava in vacanza con i genitori e il fratello maggiore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ex fantina muore per via di una cannuccia di metallo che usava per bere: “Mai registrato un incidente con questa dinamica”

next
Articolo Successivo

Tiene le lenti a contatto sotto la doccia e finisce per perdere un occhio: “Il mio ottico non me l’aveva mai detto”

next