La contrada della Giraffa ha vinto al fotofinish il Palio di Siena dedicato alla Madonna di Provenzano corso stasera in piazza del Campo, con il fantino Giovanni Atzeni e il cavallo Tale e Quale. Per Atzeni, detto Tittia, è la sesta vittoria al Palio di Siena. Alla Giraffa va quindi il drappellone dipinto dall’artista senese Massimo Stecchi, il suo 36esimo cencio: l’ultima volta aveva vinto nel luglio 2017. Tittia conquista invece il suo sesto trionfo sul tufo di piazza del Campo, mentre il cavallo Tale e Quale è alla prima vittoria alla seconda apparizione. Tutto davanti allo spettacolo nello spettacolo: i 35mila spettatori.

La mossa è stata lunga e difficile, con le contrade rivali Aquila e Pantera e Torre e Onda a darsi battaglia tra i canapi. Ci sono voluti circa 25 minuti, una mossa falsa e le contrade chiamate cinque volte dal mossiere fuori dai canapi, per la partenza buona data dall’ingresso della contrada della Civetta di rincorsa.
A prendere da subito la prima posizione è stata la contrada della Chiocciola poi rimasta in testa praticamente quasi fino alla fine, all’altezza del “bandierino”, quando la Giraffa, sempre seconda, è riuscita con uno sprint finale nel sorpasso al fotofinish. Nelle retrovie solo Drago e Bruco sono riuscite a mantenere l’intercedere delle due contrade di testa. Caduto prima della seconda curva di San Martino il fantino dell’Aquila, contrada nonna del Palio, ovvero quella che non vince da più tempo: l’ultima volta fu il 3 luglio 1992 col mitico Aceto.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Palio di Siena 2019, si corre oggi a Piazza del Campo. Regole, curiosità, contrade e diretta tv dell’evento storico

prev
Articolo Successivo

Giuseppe Bellanca, morto in un incidente stradale il tenore del Teatro alla Scala

next