L’attrice tedesca Lisa Martinek è morta a seguito di un malore mentre stava nuotando in mare all’Isola d’Elba. Aveva 47 anni e si trovava sull’isola in vacanza insieme al marito, il regista Giulio Ricciarelli. Si era sentita male venerdì 28 giugno mentre faceva il bagno al largo di Sant’Andrea. Portata velocemente a riva dal marito, era stata portata d’urgenza in elicottero al reparto di Emodinamica dell’ospedale di Grosseto. Ma i medici non hanno potuto salvarla.

Lisa, molto famosa in Germania, aveva tre figli piccoli. Dopo l’esordio cinematografico in “Schulz & Schulz II – Tutti gli inizi sono difficili”, nel 1991, l’attrice aveva proseguito gli studi all’Università della musica e del teatro di Amburgo, prima di iniziare a calcare i teatri più importanti della Germania. Negli ultimi anni era passata al mondo delle serie tv, che l’hanno resa famosa al grande pubblico. Per tutto il tempo, non ha mai tralasciato l’impegno nel sociale: era ambasciatrice della Fondazione Airway.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Apocalypse Now terza versione. Francis Ford Coppola, maestro tra gli studenti. “Cancellate istruzione e religione per tornare ad essere unici”

next
Articolo Successivo

L’ultima ora, angosciante apocalisse tra studenti superdotati. In sala il thriller psico-ecologico con echi alla Lynch

next