Pamela, torna da me. Chiamami, mi manchi e voglio aiutarti. Hai bisogno di un uomo che ti protegga e quello sono io“. A parlare così è l’ex fidanzato della showgirl, Francesco Cordova, che al settimanale Diva e Donna ha raccontato la nascita della storia d’amore. Tra i due ci sono 23 anni di differenza: “Tu lo sai, ci siamo amati per sette anni e sei stata la donna più importante della mia vita: so che sei solo una vittima di una situazione più grande di te e della cattiveria delle persone”, continua Cordova. Ma come si sono conosciuti Pamela e Francesco? “In discoteca nel 2010, un vero colpo di fulmine. Nel buio ho visto i suoi occhi brillare e mi sono avvicinato: non l’avevo riconosciuta subito. All’inizio siamo usciti sempre in tre, io, lei e la sorella, perché giustamente non si fidava. Poi pian piano ci siamo conosciuti e amati molto, contro tutto e tutti”. Nessuna convivenza ma un amore che si è consolidato e che è finito nel momento in cui Pamela è entrata nella Casa del Grande Fratello: “Non c’era più passione, ma ora è passato del tempo. Siamo entrambi cambiati”. E su Mark Caltagirone? “È scattato un campanello d’allarme quando ho saputo che Pamela aveva tagliato completamente con i suoi amici storici non era proprio da lei… Sono sicuro che lei non è complice di nulla, ma solo una vittima”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Solstizio d’estate, cosa ha a che fare il giorno più lungo dell’anno con il commissario Montalbano? Ecco la risposta

prev
Articolo Successivo

Michael Jackson, ecco cosa c’era nella sua camera quando è morto: il racconto di tre detective

next