Un marinaio dell’equipaggio della nave della legalità ha contratto la legionella. “Presumibilmente” a bordo, scrive il ministero della Salute in una comunicazione che è stata inviata alle scuole cui appartengono i 1.500 studenti presenti. E ora nei prossimi 10 giorni, tutti coloro che si trovavano sull’imbarcazione e hanno viaggiato fra Civitavecchia e Palermo dal 22 al 24 maggio dovranno stare attenti ai sintomi indicati nella comunicazione e seguire il “criterio di massima precauzione”.

Comprese, ovviamente, alcune delle massime autorità del Paese, dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, il premier Giuseppe Conte e diversi ministri fra cui Marco Bussetti e Alfonso Bonafede. Il marittimo si è sentito male due giorni prima dell’inizio del viaggio, il 20 maggio, ed è sbarcato dalla M/N Excelsior a Genova. La diagnosi, tuttavia, è arrivata solo il 23 maggio, “quando la nave era già giunta a Palermo”. “In attesa delle dovute indagini di approfondimento, il ministero della Salute – si legge nella comunicazione dell’ufficio di sanità marittima di Civitavecchia – tramite gli Usmaf Unità Territoriali di Civitavecchia e Palermo, ha immediatamente disposto già a Palermo, verifiche sull’attuazione delle misure di controllo per la riduzione del rischio di contaminazione da legionella, sottoponendo l’impianto idrico della nave a trattamento di shock termico ed inibizione all’uso dell’impianto di condizionamento, in accordo con le linee guida per la prevenzione e il controllo della legionellosi del 2015”. Pertanto, “permane un eventuale rischio di esposizione durante la tratta da Civitavecchia a Palermo”.

Nessun allarme, tuttavia. Gli studenti avvertiti hanno iniziato le profilassi già da ieri e finora non sono stati rilevati casi sospetti. Come consiglia il ministero, bisogna solo fare attenzione ad alcuni sintomi tipici della legionellosi e “rivolgersi al proprio medico curante” se, nei prossimi dieci giorni un passeggero avvertisse “febbre, brividi, dolore alle articolazioni, tosse, mialgia, cefalea, confusione, nausea, dolore addominale e diarrea”. Il batterio della legionella pneumophila può essere contratta attraverso l’inalazione di aerosol di acqua contaminata e non si trasmette da persona a persona. Colpisce le vie respiratorie e può portare alla cosiddetta “febbre di Pontiac” o alla polmonite. La malattia degenera solo se non viene riconosciuta in tempo o se il suo decorso viene sottovalutato. Devono fare attenzione soprattutto i soggetti deboli, bambini, anziani e persone affette da patologie varie.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Milano, cantiere metropolitana M4 apre ai cittadini. Le immagini dall’open day della linea blu a Linate

prev
Articolo Successivo

Nave Trieste, varato oggi a Castellammare il gigante del mare della marina militare: ecco com’è – FOTO

next