È stata fermata al confine di Ventimiglia mentre, a bordo della sua Rolls Royce, tentava di lasciare l’Italia con 300mila euro in contanti. Così la guardia di finanza ha incastrato Anna Bettozzi, in arte Ana Bettz, la 59enne cantante e imprenditrice vedova del petroliere Sergio Di Cesare. Secondo quanto riferisce il Corriere della Sera, che dà la notizia, gli uomini delle fiamme gialle stavano seguendo l’auto della donna sin dalla partenza: oltre ai 300mila euro che aveva con sé, si è scoperto che aveva nascosto un altro milione e 700mila euro in un luogo che non è stato svelato. Anna Bettozzi è ora indagata dalla Procura di Imperia per riciclaggio dal momento che non è chiara la provenienza del denaro.

Nata a Porto Rotondo, in Sardegna, aveva come vicino di casa Silvio Berlusconi e ha iniziato la sua carriera lavorando nel settore immobiliare. Poi la svolta nel mondo dello spettacolo e il matrimonio con il petroliere Sergio Di Cesare, assieme al quale fu sequestrata nel 1999 nella loro villa di Roma: i rapinatori si portarono via soldi e oggetti preziosi per oltre 100 milioni delle vecchie lire.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Emily Ratajkowski nuda per protestare contro le leggi anti-aborto: “Uomini al potere impongono la loro volontà sui corpi delle donne”

next